Diffusore oli essenziali, come scegliere il modello migliore
Diffusore oli essenziali, come scegliere il modello migliore
Guide

Diffusore oli essenziali, come scegliere il modello migliore

diffusore oli essenziali
diffusore oli essenziali

Il diffusore a oli essenziali è ottimo per profumare l'ambiente.

Profumare la casa e l’ufficio con essenze naturali o floreali per creare un ambiente di benessere e di pace è un ottimo modo per prendersi cura della nostra salute. Per questa ragione il diffusore oli essenziali è sicuramente l’oggetto maggiormente adatto per dare un nuovo profumo agli ambienti. In questa guida ti spiegheremo come scegliere il modello migliore, come va usato questo tipo di strumento e quali sono i prodotti migliori, le essenze che maggiormente piacciono per rinfrescare e arieggiare la casa.

Diffusore oli essenziali

Il problema che molti si pongono nell’acquisto di un diffusore oli essenziali è quale scegliere. Bisognerebbe optare per dei diffusori che siano adatti a delle situazioni e a degli ambienti, e devono piacerci. Per questo motivo, è importante scegliere delle profumazioni diverse che vadano bene per ogni stanza della casa o dell’ufficio.

Bisogna porre la questione sul tipo di oli essenziali: alcuni sono forti, altri eccessivamente dolci e altri ancora non vanno bene o non incontrano il nostro gusto personale. Dopo aver scelto le fragranze, sarà importante diffondere l’aroma in modo che duri il più a lungo possibile e che le proprietà non vengano inalterate.

I diffusori sono di tre tipi:

  • a candela (brucia essenze)
  • spray manuale
  • elettrico.

Non sono gli unici, perché nei mesi più freddi, è possibile usare dei diffusori da attaccare ai deumidificatori o ai termosifoni. I modelli a candela sono di piccole dimensioni e non occupano spazio. Il calore prodotto scalda la coppa che contiene l’essenza e l’aroma si sprigiona nell’aria.

Il diffusore elettrico è considerato il migliore poiché è adatto sia per i piccoli che per i grandi ambienti. On line e in commercio sono tantissimi i modelli che si possono trovare e che fungono anche da complemento di arredo. In questo caso, l’olio è scaldato a una temperatura costante e l’aroma è sprigionato nell’aria.

Per quanto riguarda i diffusori da termosifone o deumidificatore, sono i più economici poiché basta aggiungere delle gocce profumate nelle vaschette o in una tazzina o ciotola facendo in modo che l’aroma si sprigioni. Oltre a questi, vi sono dei profumatori in boccette di vetro con dei bastoncini di balsa che si impregnano di olio rilasciandolo nell’ambiente. E’ un prodotto che va sostituito ogni 2-3 mesi perché l’olio, dopo un po’, non è più assorbito così bene. Si possono anche scegliere delle bottiglie dalle forme strane e particolari per deodorare l’ambiente.

Come si usa un diffusore di oli essenziali

Una volta che si ha questo prodotto, bisogna capire come usarlo che è considerato essenziale perché durino. Quindi, si consiglia di leggere attentamente le istruzioni riportate sulla confezione e seguire i consigli. Ogni diffusore ha le sue esigenze e quindi bisogna prestare particolare attenzione in modo da conservarne le proprietà.

I diffusori elettrici hanno degli ugelli e funzionano solo con gli oli essenziali e basterà versarne uno o due cucchiaini nel serbatoio per poi accenderlo. Non mescolare acqua se non è presente nella confezione. I diffusori a calore usano oli essenziali e basta versarne una decina di gocce. Nel bruciatore mettere una candela per sprigionare calore dolce.

Per i diffusori a spray, bisogna mescolare alcune gocce in una base alcolica e aggiungere mezzo litro di acqua e si otterrà una miscela profumata e delicata. Per i diffusori a bacchette, sono sufficiente circa 30 gocce di olio essenziale e immergere le bacchette fino in fondo finché non si impregnano. Per l’umidificatore da termosifone, basta far cadere delle gocce di olio su una vaschetta.

Migliori diffusori di olio essenziali

Per sapere quali sono i migliori prodotti per quanto riguarda i diffusori, consigliamo di dare una occhiata all’e-commerce di Amazon che permette di trovare alcuni di questi strumenti utili per la casa.

1)Neloodony diffusore di olio essenziale

E’ un diffusore da 100 ml con 8 luci a LED che cambia colore. E’ un diffusore a olio e usa le onde ad ultrasuoni per garantire le proprietà curative naturali dell’olio. Aiuta a calmarsi e a rilassarsi. Ha un design elegante, è silenzioso, ha la forma di un nido di ape e non produce calore. E’ l’ideale anche per la notte. E’ semplice da usare, grazie anche alla funzione One Touch e può essere posizionato in qualsiasi stanza.

2)Anjou diffusore di oli essenziali

E’ molto facile da usare e grazie a un tasto si può controllare il getto di vapore e la luce. E’ utilissimo perché umidifica e aromatizza la casa. Elimina i cattivi odori e aiuta a rilassarsi. Ha una funzione di spegnimento automatico, è fornito di luci colorate che ricordano i colori dell’arcobaleno.

3)Aukey USB diffusore di oli essenziali

Purifica l’aria e l’aggiunta di diversi tipi di oli essenziali aiuta ad eliminare la stanchezza e la fatica. La porta USB può essere collegata al computer, a un tablet per l’alimentazione. E’ adatto per qualsiasi stanza e ha una capacità di 50 ml. Puoi portarlo ovunque, anche in viaggio. Ha due tipi di funzionalità.

Gli oli essenziali non sono solo utili per i diffusori, ma hanno anche altri benefici che si possono scoprire leggendo questo articolo.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Simona Bernini 10288 Articoli
Amo leggere, il tè e Parigi è la mia casa da sempre e per sempre.