Cuscini per sedie: le migliori offerte per Natale
Cuscini per sedie: le migliori offerte per Natale
Guide

Cuscini per sedie: le migliori offerte per Natale

cuscini per sedie
cuscini per sedie

Ecco una vasta scelta di cuscini per sedie, disponibili alla vendita online su Amazon.

Sono davvero tanti i modelli di cuscini per sedie, disponibili alla vendita online su Amazon. L’importanza di essere comodi e seduti in maniera corretta diventa una priorità da non sottovalutare, e proprio per questo motivo le varie aziende del settore, hanno messo in commercio tantissimi modelli, ognuno con la sua funzione. Lavorare in ufficio o stare a casa per tante ore davanti al computer, comporta diverse ore di seduta e non sempre nella posizione ideale per la nostra schiena e collo: diventa quindi estremamente necessario mantenere una postura adatta e che tenda a non lesionare o danneggiare il nostro corpo con il passare del tempo.

L’uso di un cuscino per sedia da ufficio potrebbe quindi davvero cambiare la nostra giornata al meglio, scegliendo il modello adatto per la nostra sedia, design e la propria corporatura. Andiamo a vedere i vari modelli di cuscini disponibili alla vendita, elencando tutte le novità del settore e altri consigli.

Cuscini per sedie

La prima cosa da fare è tenere in considerazione le dimensioni e la forma del cuscino, così da poter essere sicuri che siano quelle giuste, assieme al tipo di materiale. Uno degli ottimi modelli di cuscini per sedie è sicuramente quello traspirante, e allo stesso tempo deve risultare abbastanza comodo e adattabile alla nostra corporatura (ad esempio possiamo optare per un modello memory foam).

Da preferire i modelli ergonomici, meglio ancora se appositamente pensati per certi tipi dolori.

Questo prodotto deve inoltre essere comodo, facile da applicare alla sedia e ovviamente di buona fattura, in modo tale da evitare che si consumi o si rompa dopo poco tempo. Anche il design è un altro fattore di cui tenere conto: il cuscino per sedia da ufficio dovrebbe essere lavato in lavatrice ed essere pulito anche al momento, nel caso di macchie minori. Prima di effettuare l’acquisto del determinato modello di cuscino, è importante tenere in considerazione alcuni parametri da non sottovalutare, che influiscono sul relativo modello, come la forma del cuscino, i materiali di fabbricazione, il design e tanto altro.

Forma del cuscino

Il cuscino perfetto deve dare spazio alle nostre spalle e garantire un minimo di gioco per potersi muovere durante la notte (per i modelli classici di cuscini da letto) senza scivolare giù dal supporto. Di solito la forma di un cuscino è di tipo Standard, anche se sono disponibili alla vendita vari modelli che assumo delle forme diverse, e in questo caso il prezzo aumenta.

Ad esempio u’altezza di circa 10 cm consente di poggiare la testa mantenendola allo stesso livello della colonna vertebrale, in modo da garantire l’allineamento necessario per favorire il corretto riposo. Ma la corretta postura dipende molto da quale posizione si assume abitualmente: un cuscino più alto aiuta a sorreggere la testa se si dorme sul fianco, quindi portandola al di sopra del livello della spalla; un cuscino più basso aiuta a mantenere la corretta curvatura della schiena quando si dorme a pancia in su.

Materiale Imbottitura

  • Gomma piuma;
  • lattice;
  • memory foam;
  • lana;
  • piume d’oca;
  • crusca;
  • pula di farro.

La migliore azienda di fabbricazione di cuscini punta sulla salubrità e la resistenza del materiale dell’imbottitura. I materiali sono tanti, a partire dalla semplice gomma piuma ai più recenti materiali ad alte prestazioni come il lattice o il memory foam. La differenza sta tutta nella risposta del cuscino alla sollecitazione costante esercitata dal peso della testa e dal sonno. Le schiume di materiale memory foam, offrono il vantaggio di adattarsi in base alla reale pressione esercitata cedendo in maniera graduale in base al peso e al calore della testa e del collo. Il lattice ha il vantaggio di essere un materiale naturale, anallergico e igienico. Altre soluzioni sono rappresentate dalle classiche imbottiture, lana o piume d’oca, passando per la crusca, o pula di farro o altre graminacee.

Le persone che soffrono di asma e di allergia dovrebbero stare alla larga dai tradizionali cuscini in piuma d’oca, poiché non è possibile lavarli e quindi sono più soggetti alla proliferazione dell’acaro. Meglio la gommapiuma, più igienica, ma che purtroppo sono caldi e la loro innata rigidezza. Quelli in lattice invece, sono lavabili e confortevoli, e risultano abbastanza rigidi. In vendita si trovano anche cuscini riempiti con acqua.

Chiaramente questi si adattano ad ogni posizione della testa mentre dormiamo, ce ne sono alcuni poi che per migliorare il sonno emettono odori rilassanti e quelli associati alle ametiste, con lo scopo di rendere i sogni più chiari e vividi.. I cuscini memory foam hanno tantissimi vantaggi. La schiuma con cui sono realizzati si adatta perfettamente alla linee del capo e del collo e grazie all’effetto memory ne ricordano anche la posizione per qualche secondo. Poi sono ottimi anche per le loro proprietà termiche, infatti intrappolano il calore emanato dal corpo per farci stare più al caldo, ottimi per l’inverno.

Cuscini memory

Il cuscino è un vero e proprio compagno di viaggio che ci sosterrà in maniera più o meno efficace il nostro capo. Infatti per dormire bene e per avere una qualità del sonno elevata, il cuscino è fondamentale almeno quanto lo sono rete e materasso. Attualmente in commercio è possibile trovare una moltitudine infinita di cuscini più o meno efficaci, che possono essere caldi per l’inverno e freschi per l’estate. Ottimi i modelli ortopedici, utilizzati da coloro che hanno problemi al collo o alla spalla.

Le caratteristiche principali da tenere in considerazione prima di effettuare l’acquisto di un cuscino sono fondamentalmente l’altezza e la sua consistenza. Il cuscino più adatto alle proprie esigenze va scelto in base a determinati fattori, prima fra tutti la posizione che assumi maggiormente. In generale la larghezza di un cuscino dovrebbe quasi raggiungere il metro, questo perché in tal modo è possibile adattarla alla larghezza delle spalle e fare in modo che la testa non scivoli lateralmente durante la notte. Infine, fondamentale è anche l’altezza del cuscino, che può variare di molto in base alla posizione assunta.

Se dormi nella posizione supina, l’assenza di cuscino o un cuscino troppo basso, costringe il collo a seguire la linea della colonna vertebrale con un notevole sforzo. In questo caso il collo non prosegue in linea retta con la colonna vertebrale, quindi sotto alla tua testa necessiti di un cuscino abbastanza alto. Allo stesso modo se il cuscino è troppo alto, il collo assume una posizione innaturale e i muscoli delle spalle e del collo si irrigidiscono, quindi l’altezza ideale sarebbe media. Stesso discorso vale per chi dorme sul lato, con un cuscino troppo alto o troppo basso si rischia di risvegliarsi con il classico torcicollo.

Quindi l’altezza è uno degli aspetti fondamentali nell’acquisto di un cuscino, ma che è fortemente legata alla sua consistenza. In un cuscino troppo morbido si rischia di sprofondare, mentre se è troppo duro, invece, si crea il problema opposto. In tutti e due i casi la cervicale dovrà compensare tramite l’uso dei muscoli la posizione innaturale che si assume.

Cuscino ortopedico

Oltre ai tradizionali cuscini appena descritti, sono disponibili alla vendita anche quelli ortopedici, ovvero dei speciali cuscini adatti per tutte quelle persone che soffrono di dolori al collo, alle articolazioni alte o basse e anche a chi ha problemi di circolazione. Tra i vari modelli di cuscini ortopedici disponibili in commercio, uno dei più utilizzati e conosciuti è certamente quello a rotolo, utilizzato da chi soffre di artrosi cervicale e va posizionato direttamente sotto al collo. Questo cuscino viene spesso accompagnato da rialzi laterali che tengono ben salda la testa e non le consentono di adagiarsi sul lato sinistro o destro durante la notte.

Tra i cuscini ortopedici troviamo anche quelli che vanno posizionati sotto alle ginocchia, che aiutano a diminuire la lordosi lombare, e quelli per le gambe, utilissimi a chi soffre di problemi alla circolazione e vengono molto utilizzati da chi al mattino si sveglia con le gambe gonfie e affaticate.

Prezzi

In commercio esistono diversi tipi di cuscino, ognuno con le sue specifiche e prezzi di vendita. Ciò che incide maggiormente sul costo del cuscino è il materiale con cui è realizzato, le varie specifiche del determinato modello e la casa produttrice. Infine sul prezzo finale del cuscino va ad incidere la federa che lo ricopre. Solitamente le federe di buona qualità dei cuscini sono realizzate in fibra d’argento, che risultano antibatteriche, naturali e con un’ottima resistenza ai lavaggi. Ottima anche quella in Aloe Vera, con proprietà rigeneranti, antibiotiche e antinfiammatorie.

Modelli inferiori a 20 euro

Cuscini per Sedie Memory Foam

Il modello di cuscino fornisce morbidezza e risulta adatto per le varie sedie da ufficio, da scrivania, da cucina ecc. Dona un immediato sollievo dal dolore alla schiena e al sedere, in modo da favorire una sana postura, e favorisce una buona circolazione sanguigna, specialmente durante i lunghi periodi di seduta. Il cuscino è dotato di una comoda maniglia da trasporto e di una copertura rimovibile in pelle scamosciata, dotata di cerniera.

LANGRIA LKSIJP6V-YKDE-F – Cuscino supporto lombare

Ottimo cuscino per sedia da ufficio, progettato per il supporto lombare e allo stesso tempo aiuta a ridurre lo stress, allevia il mal di schiena e promuove una postura corretta. Il cuscino è dotato di una cinghia elastica in modo da poterlo fissare sul posto, riuscendo quindi a mantenere l’efficacia anche se utilizzato su veicoli in movimento come la macchina, è inoltre possibile lavarlo in lavatrice, così da poterne mantenere l’igiene. Si tratta di un modello ecologico in quanto è in possesso della certificazione CertiPUR-USA per materiali sicuri, eco-compatibili e ad alte prestazioni, privo di sostanze chimiche nocive con meno di 0,5 parti / milione di emissioni di COV.

Modelli tra 20 e 50 euro

Cuscino supporto lombare Halovie

Il cuscino per sedia da ufficio Halovie ha una forma a T, disponibile alla vendita online su Amazon nelle diverse colorazioni. Questo prodotto è stato creato con due diversi materiali, per il riempimento si ha infatti del cotone, mentre per il tessuto esterno è stato utilizzato il velluto: questa combinazione garantisce comodità e leggerezza.

Naipo MGMS-LDN1 Cuscino per sedie

Ottimo cuscino da sedia per ufficio realizzato dal colosso Naipo, caratterizzato con un design ergonomico in grado di offrire una maggiore comodità e morbidezza, e aiuta a correggere la propria postura. Grazie alla qualità del Memory Foam Supersoft, è comodo e adattabile a ogni sedia e sedile. Inoltre è facile da lavare perché dotato di un cuscino estraibile ma allo stesso tempo non necessita di essere pulito troppo spesso in quanto è costruito con materiale traspirante. Si presenta con delle dimensioni accettabili, e allo stesso tempo leggero e duraturo.

Cuscino Ortopedico per Sedia ufficio

Cuscino Ortopedico per Sedia ufficio Memory foam, perfetto per i dolori alla colona vertebrale, lombare e coccige. E’ disponibile alla vendita online su Amazon, con un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Bonmedico Cuscino

Il cuscino è stato progettato per alleviare il dolore alla propria spalla, schiena ecc. E’ realizzato in gel memory foam, dal design ergonomico è dotato di un nucleo centrale sagomato realizzato in memory foam viscoelastica e di uno strato rinfrescante in gel nella parte superiore. Si presenta con le dimensioni effettive di 45 x 8 x 35 cm.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Huawei P10 Lite 32GB 4GB Ram Black - Nero
209 €
Compra ora
Diadora Cyclette Cleo Rigenerata
89.95 €
189 € -52 %
Compra ora