Come scongelare la mia strada senza sale
Come sghiacciare la strada senza sale
Guide

Come sghiacciare la strada senza sale

sghiacciare la strada

In caso di pericolo ghiacciate, è importante sincerarsi che la strada di casa sia sicura. Ecco come combattere il ghiaccio senza sale.

Con le temperature in picchiata e le gelate notturne dietro l’angolo, ritrovarsi strade che assomigliano a piste di pattinaggio non è poi così impossibile. In questi casi, bisogna prestare molta attenzione. Il ghiaccio rappresenta, infatti, un pericolo da non sottovalutare anche per chi non usa la macchina. Il rischio di scivolare e incappare in fastidi, anche piuttosto seri, non è affatto remota. Di solito, in situazioni del genere si usa il sale, ma cosa fare se si è senza o se il tratto è lungo? Ecco come fare per sghiacciare la strada senza l’utilizzo del sale.

Sghiacciare la strada di casa

Durante un inverno particolarmente rigido, le temperature, l’umidità e la neve possono trasformare le situazioni comuni in situazioni di pericolo, specialmente sulle strade. E non è necessario usare l’auto perché ciò avvenga. Quando le temperature si abbassano, c’è il rischio che si verifichino ghiacciate che possono provocare lastre scivolosissime per le persone che camminano. Anche se il sale è la difesa comune contro il ghiaccio su una strada, altri metodi funzionano altrettanto bene per rimuoverlo, senza lasciare residui di polvere e senza danneggiare la vegetazione.

Ecco allora come scongelare la strada di casa per evitare inconvenienti.

Procedere allo sghiacciamento

Provvedere a sghiacciare la strada di casa prima che il ghiaccio si indurisca è fondamentale. Prima iniziate a lavorare e meno fatica dovrete fare. Se volete sghiacciare la strada di casa vostra senza usare il sale, vi serviranno giusto un paio di attrezzi. Innanzitutto procuratevi un badile per spalare la neve, dei guanti, del cloruro di calcio antigelo e un po’ sabbia. Potete trovare tutto il materiale nei negozi di bricolage o casalinghi. Pronti? Procediamo.

  • Cominciate spalando la superficie del viale, preferibilmente subito dopo che la neve è caduta e prima che il ghiaccio inizi a formarsi. Spingete la neve e il ghiaccio che raccogliete dalla cima del vialetto verso la strada. Continuate il processo fino a quando non avrete eliminato completamente la neve dalla strada.
  • Indossate i guanti sulle mani per evitare che i prodotti che andrete a usare vengano in contatto diretto con la vostra pelle. Cospargete di cloruro di calcio antigelo l’intera area da sghiacciare. Procedete a manciate piccole su tutto il viale e sulle superfici del marciapiede. Prestate particolare attenzione alle zone d’ombra del viale, dove il sole non può sciogliere la neve naturale.
  • Ora che avete finito con il cloruro di calcio, cospargete il vialetto di uno strato sottile di sabbia. La sabbia non serve per sciogliere la neve o il ghiaccio, ovviamente, ma fornisce una presa migliore per chi cammina. Sarà invece il cloruro ad agire come sghiacciante sulla superficie. Dunque, cospargere di sabbia tutta l’area vialetto. Prestate attenzione, però, alle aree e ai percorsi in cui si cammina e in cui si passa con l’auto. Quelle sono le aree che richiedono la maggiore presenza di sabbia.
© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche