Come leggere numero patente
Come leggere numero patente
Motori

Come leggere numero patente

numero patente guida

Individuare il numero di patente nella nuova tessera plastificata non è semplicissimo. Di seguito una guida per imparare a leggere la nostra patente.

Sarà capitato a tutti, almeno la prima volta, di confondersi dovendo individuare il proprio numero patente nelle nuove tessere plastificate che hanno sostituito le vecchie patenti cartacee. Il fronte delle nuove patenti contiene infatti diverse informazioni e può capitare di fare confusione. Di seguito una guida completa e pratica per imparare a leggere la vostra patente.

Tesserino patente

Con le nuove patenti plastificate individuare il proprio numero patente è diventato un po’ più complicato rispetto al vecchio sistema. Questo potrebbe creare ansia e preoccupazione a chi vive con angoscia l’adempimento di qualsiasi noia e cavillo burocratico. Sono moltissimi i casi in cui potrebbe capitarvi di dover compilare un modulo inserendo il vostro numero patente. La paura di sbagliare e confondersi è allora più che giustificata. Inoltre, se pensate di essere i soli a provare questa sorta di “terrore per la burocrazia”, vi sbagliate di grosso. Di seguito una piccola guida.

Leggere la patente

Il tesserino della patente di guida contiene diverse informazioni su di voi.

Ogni informazione è anticipata da un numero da 1 a 12. Vi facciamo notare che, in particolare, il numero 4 è contraddistinto da tre diverse sottocategorie: 4a; 4b e 4c. Il significato di alcuni campi (nome, cognome, ecc.) è di immediata comprensione, altri invece possono farci sorgere qualche dubbio. In tal caso, basterà girare la patente e osservare con attenzione le scritte collocate in basso a sinistra sul retro. Ecco a voi la legenda di tutte le voci della patente. Dunque non ci sarà bisogno di memorizzare nulla, in qualunque momento se ne presenti la necessità, troverete sulla patente tutte le informazioni che vi servono.

Legenda patente

Vediamo adesso nel dettaglio il significato dei vari numeri che troviamo sulla nostra patente.

  • 1 Cognome;
  • 2 Nome;
  • 3 Data e luogo di nascita;
  • 4a La data in cui è stata rilasciata la patente;
  • 4b La data fino a quando è valida (non scaduta) la patente;
  • 4c L’Ente che ha rilasciato la patente;
  • 5 Numero patente;
  • 7 La vostra firma
  • 8 Indirizzo di residenza;

A questo punto appare chiaro che il numero che più ci interessa è il 5, ossia quello che contiene il numero identificativo della nostra patente.

Retro patente

Se ci spostiamo nel retro della patente, noteremo la presenza di altre voci. Sotto il numero 9 troveremo tutte le categorie per le quali è possibile prendere la patente (A1; A; B; C; D; BE; CE; DE). La più comune è ovviamente la patente B, ossia quella per le auto. Sotto il numero 10 e 11 troveremo, in corrispondenza delle categorie di patenti, rispettivamente le date di rilascio e scadenza. Infine sotto il numero 12 verranno indicate le eventuali restrizioni.

Cambio residenza

Concludiamo la nostra spiegazione con un’osservazione. Se per caso nel corso del tempo cambiate residenza prima che la patente sia scaduta, riceverete a casa un’etichetta da applicare sulla patente. Questa etichetta verrà inserita nella parte in alto a sinistra del retro, per l’esattezza sopra i rettangoli lì disegnati.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche