Vestirsi come una geishaCOMMENTA

Geisha è una parola giapponese che può essere tradotta con “artista” o “persona dedita all’arte”. Per l’artista giapponese tradizionale, la cura dell’aspetto richiede tempo e deve essere esatta. Vestirsi come una geisha richiede quindi un po’ di tempo, ma il risultato sarà divertente e verosimile.

 

Difficoltà: media

Istruzioni

•        1

Comincia con i capelli. Se hai capelli neri naturali, sei già agevolata. I capelli devono essere sollevati e raccolti sulla sommità della testa, ad esempio con una foggia tradizionale Shimada. Poi adorna i capelli con perline o pettinini. Se i tuoi capelli sono chiari puoi optare per una parrucca già acconciata oppure una normale parrucca che acconcerai e poi adornerai.


• 2

Passa al trucco per il viso. Comincia con una base bianca che applicherai sul viso, collo e petto. Tradizionalmente una porzione della nuca rimane non coperta dal trucco. Sulla base bianca passa della cipria, quindi trucca le labbra con il rossetto rosso. È inoltre necessario truccare gli occhi con l’eyeliner. L’effetto del trucco è molto suggestivo e dovrebbe essere fatto prima di vestirsi, in modo da evitare che il trucco cada sul kimono.

Leggi anche: Rihanna è sempre hot


• 3

Indossa il kimono. Il kimono della geisha è tipicamente decorato con fiori o altri motivi ispirati alla natura che ricordano la stagione in corso. Sono generalmente molto colorati. Il Kimono viene poi chiuso mediante una fascia che si avvolge subito sotto il seno.

Leggi anche: Al mare col fucile, la verità sulla soldatessa israeliana in bikini: anche gli uomini armati in spiaggia


• 4

Indossa i sandali. Tradizionalmente la geisha, li porta con delle calze bianche.

loading...

Commenta per primo "Vestirsi come una geisha"

Commenta

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato

*