Come legare un obi giapponese

Pubblicato da Antonella - il 24 febbraio 2012 12:19

Condividi questo articolo

Commenta


Il kimono tradizionalmente viene chiuso alla vita da una cintura che si chiama obi. L’obi non è una semplice cintura perchè in realtà è fatta da diversi elementi. La prima cintura da indossare è la koshi-himo segue poi la date-jime.

L’articolo prosegue dopo il video

L’aggiunta di più cinture crea un insieme complesso ed elegante. A volte gli obi realizzati con materiali riccamente decorati sono ingombranti e pesanti da indossare.

Sblocca casella di modificaNascondi casella di modifica

Difficoltà: moderata

Cosa ti serve:

•        Kimono

•        Koshi-himo

•        Date-jime

•        Obi-jime

 Istruzioni

•        1

Mettiti il ​​kimono. Tieni sollevati e aperti i bordi del kimono all’altezza dei fianchi. Regola la lunghezza, che sia alle caviglie.

•        2

Piega la fascia koshi-himo a metà. E’ piuttosto lunga. Appiana le pieghe.

•        3

Appoggiala intorno alla vita, sul davanti. Le due estremità libere si trovano ora sulla schiena.

•        4

Riporta le due estremità in avanti e legale. Elimina eventuali pieghette.

•        5

Avvolgi ora la date-jime intorno alla vita. Andrà a coprire la maggior parte della koshi-himo. Lega la cintura nella parte anteriore. La cintura koshi-himo spunterà un pochino da sotto.

•        6

Avvolgi la cintura obi, di corda intrecciata, sopra tutto. Centrala sul davanti e porta le due estremità libere sul retro. Tira i due capi in avanti e fermali con un nodo.

 

Guarda anche questi siti

Sponsored links, powered by Yahoo!

Rispondi